Fulvia Tassini interpreta Ala al-Aswani durante la presentazione del suo ultimo libro “Cairo Automobile Club” (Feltrinelli),  il terzo della trilogia sulla società egiziana moderna. Lo scrittore usa la stessa tenerezza e humour dei due precedenti volumi (“Palazzo Yacoubian” e “Chicago”), nel descrivere il mondo egiziano che cambia e che stravolge i destini individuali che, a loro volta, trasformano il mondo. Dalla primavera araba di “Palazzo Yacoubian” al trapianto dei giovani arabi in USA di “Chicago”, Ala al-Aswani ci apre gli occhi sull’irrequieto mondo arabo nel microcosmo della sua città natale, Il Cairo. Lo scrittore, oltre alla professione di dentista, svolge anche quella di giornalista ed è fra i fondatori del movimento di opposizione”Kifaya” (Basta Così).